X

Lasagna con ragù di coniglio e funghi

Qualcuno diceva che la vita è un piacere che va assaporato lentamente, ecco questo piatto condivide lo stesso segreto. Di che stiamo parlando? Lasagna con ragù di coniglio e funghi!

Ingredienti
500g di lasagne all’uovo
800g di coniglio disossato
1 carota piccola
1 aglio
rosmarino quanto basta
parmigiano reggiano grattugiato quanto basta
sale fino quanto basta
500g pomodori pachino
1/2 costa di sedano
60ml di vino bianco
timo quanto basta
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
100g di olive taggiasche
1/2 cipolla
salvia quanto basta
alloro quanto basta
pepe nero quanto basta
400g funghi chiodini
500ml besciamella

Per la marinatura del coniglio
500ml vino bianco
1 spicchio di aglio
3 foglie di salvia
1 costa di sedano
2 rametti di timo
4 bacche di ginepro
1/2 cipolla
1 rametto di rosmarino
pepe nero quanto basta

Per il brodo
1 carota piccola
1/2 cipolla
1/2 costa di sedano
sale fino quanto basta

Preparazione
La prima cosa da fare è marinare per almeno due ore la carne di coniglio, meglio ancora se la marinatura dura tutta la notte. Quindi tagliare la carne a striscioline e poi a cubetti, metterla in una ciotola con mezza cipolla, sedano, rametti di rosmarino e timo, aglio, qualche grano di pepe nero e bacche di ginepro schiacciate. Ricoprire tutto con il vino, coprire con pellicola trasparente e far marinare in frigorifero. Poi preparare il brodo: versare l’acqua in un tegame, aggiungere le ossa di coniglio, la cipolla, il sedano, a carota e il pizzico di sale. Far bollire a fuoco lento per almeno un’ora. A parte pulire i funghi togliendo la parte inferiore, sbollentarli per 15-20 minuti prima di versarli in una padella ampia con aglio tritato soffritto, aggiustare di sale e pepe, aggiungere il prezzemolo tritato, mescolare e poi spegnere il fuoco. Preparare il ragù. Tagliuzzare finemente cipolla, sedano e carota, aglio, salvia, timo, alloro e rosmarino, adagiare il trito in una padella e irrorare con un filo d’olio. Far rosolare il soffritto a fuoco basso. Scolare accuratamente il coniglio dalla marinatura, togliere gli odori, e quando il soffritto sarà appassito, aggiungere la carne e farla rosolare per 10-15 minuti. Sfumare il coniglio con il vino bianco, quando evaporato, aggiungere il brodo e proseguire la cottura con il coperchio, fino a quando la carne non risulterà tenera. Quasi a fine cottura aggiungere spicchi di pomodori pachino e olive denocciolate. In una teglia 30x20cm irrorarvi un filo d’olio, distribuire uno strato di besciamella e adagiare uno strato di lasagne. Condire con uno strato di ragù di coniglio, uno di funghi, spolverizzare il parmigiano e qualche cucchiaio di besciamella. Ripetere l’operazione più volte fino a terminare gli ingredienti. Cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per 30 minuti. Servire ben calde.

Leave a reply