X

La carne bianca al 1° posto

LA CARNE BIANCA AL 1° POSTO

Gradino più alto del podio per la carne bianca grazie alle proteine in essa contenute.
In questo tipo di carne, infatti, sono presenti le proteine nobili necessarie alla struttura, al funzionamento dei tessuti e degli organi umani; partecipano anche alla formazione di ormoni, enzimi e anticorpi. Nonostante siano molto importanti per il nostro benessere fisico, non siamo in grado di sintetizzarli da soli e dobbiamo necessariamente introdurli attraverso una alimentazione adeguata; via libera, quindi, a pollo, tacchino e coniglio.
La carne bianca non contiene solo queste fondamentali proteine nobili ma è anche fonte di vitamine, soprattutto del gruppo B, e minerali; sono, invece, povere di lipidi, di grassi e sono quindi consigliate nelle diete ipocaloriche, per la prevenzione di malattie cardiovascolari e per contenere i livelli di colesterolo. Inoltre, contrariamente a quanto si possa pensare, sono una fonte preziosa di ferro.
Altra caratteristica importante che fa guadagnare alle carni bianche il primo posto tra le carni in termini di salubrità, è l’alta digeribilità: avendo una percentuale minore di tessuto connettivo, sono più facilmente masticabili e, quindi, sono più digeribili.
Grazie alle proprietà elencate, se ne consiglia un consumo pari a 3-4 volte alla settimana, preferendola alla carne rossa.

Il consumatore attento

Bisogna “solo” fare attenzione a un aspetto di primaria importanza: la provenienza. Inutile dire che è da preferire il Made in Italy ma, anche in questo caso, bisogna controllare la tipologia di allevamento. In caso di allevamenti intensivi, lo spazio di crescita è ridotto e gli animali sono sottoposti a una sovralimentazione; inoltre, per evitare l’insorgenza di malattie, in questi casi, si possono utilizzare farmaci, come gli antibiotici, in grandi quantità.
Su questo fronte, l’impegno di Berti, e di tutti gli attori della filiera, è quello di produrre una carne di qualità a basso rischio alimentare grazie all’adozione di misure preventive che mirano al benessere animale: una su tutte l’adozione di dimore che permettano una permanenza il più confortevole possibile agli animali

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *